venerdì, maggio 11, 2007

Elezioni universitarie? Bah...

Si avvicinano le famigerate elezioni universitarie.

Per l'occasione ho letto qua e là un po' di volantini, brochures, cartelloni e pagine web. Giusto per farmi un'idea. E un'idea me la sono fatta: credo che, semplicemente, non andrò a votare.

So perfettamente che l'astensione non è un comportamento corretto, votare è un diritto ma anche un dovere, ma più leggevo materiale di propaganda spammato in ogni dove, più mi cadevano le palle.

L'Università italiana è piena zeppa di problemi, ma le proposte o, peggio ancora, le promesse (!!!) dei "partiti" certo non l'aiutano. Tante parole campate in aria (probabilmente generate col Polygen), solo per accaparrarsi un voto in più (neanche andassero poi al Governo...).

In sostanza, il potere concesso a noi studenti, a prescindere dalla posizione, è praticamente nullo, e la maggior parte dei punti sui manifesti dei "partiti" sono talmente assurdi e ridicoli da far perdere loro credibilità praticamente nell'immediato.

Ce n'è uno, veramente speciale, che ci tengo a riportare (non cito la lista per evitare l'accusa di diffamazione):
[...]
TRASPORTI E COLLEGAMENTI.
[...]
3) seconda linea metro che raggiunga le sedi universitarie
[...]
Certo, come no? Ci sono voluti anni (e ancora tanti ce ne vorranno...) per avere un abbozzo di metropolitana nella nostra città, e adesso sbucano fuori questi qua che, belli come il sole (uno poi in particolare, e chi ha visto in giro il manifesto/poster/gigantografia sa di cosa parlo :-), vogliono fare una seconda linea metropolitana (quando ancora la prima è a pezzi) per raggiungere le sedi universitarie.
Già me li vedo che, di buon mattino, vanno dal sindaco ed in coro gli chiedono, a nome di tutti gli atenei, di scavare sotto mezza città per estendere la linea metropolitana a favore di noi poveri studenti del pinga.

Ma per favore... dovremmo farci valere e rispettare, ma con tali soggetti "al comando" rischiamo solo di rendere le cose ancora più vergognose di quanto già non siano.

6 commenti:

desy ha detto...

i politici, grandi e piccoli, sono tutti uguali...

No ha detto...

GRANDE !

hardskinone ha detto...

L'unico modo per avere il mio voto è spostare Medicina e/o Economia al Pier Della Francesca. Qualsiasi altra cosa è solo fuffa.

Oracle ha detto...

Delle 4 liste presenti nel CNSU ( Consiglio Nazionale Studenti Universitari), questo mercoledì e giovedì non voterò proprio nessuno.. programmi troppo generici e scopiazzamenti vari di aria fritta. Nell'unica conferenza organizzata venerdì scorso, i vari "schieramenti" hanno proposto TUTTI le stesse e identiche cose degli anni scorsi, praticamente tutte cose a mio modesto giudizio non proponibili come appunto la seconda linea metro. Lasciamo stare i vari "No alla guerra, no al terrorismo", "No alla precarietà nel lavoro e nella vita".. mi potevo candidare anch'io per dire ste cose!
La frase più bella? "Votateci per una scuola migliore di tutte" O_O

Già che c'erano potevano aggiungerci nel minestrone: Votateci per la pace nel mondo!.. bha..

pinzer ha detto...

io voto il troll!!!

Anonimo ha detto...

anche secondo me in giro ci sono un po di buffonate.
Unistep