lunedì, luglio 07, 2008

Togliere il NetworkManager e mettere Wicd su Ubuntu

Il NetworkManager di Ubuntu è il Male. L'idea di per sè non è stupida, anzi, un bel tool per gestire in maniera semplice e veloce le configurazioni di rete ci può stare, ma un tool che non funziona come si deve non ha ragione di esistere. Deve bruciare. Deve finire per sempre in /dev/null.

Ad essere sincero non mi ha mai dato problemi con le reti wired, ma è da sempre che mina alla mia stabilità mentale quando si tratta di usare le reti wireless. Oggi mi sono ufficialmente rotto il gutso.
D-Bus è odioso, NetworkManager funziona solo quando gli pare, Gnome KeyRing fa a botte con nm-applet... basta!!!

Qui dunque spiego velocemente come ranzare via per sempre quel cesso di tool.

Per eliminarlo, basta un semplice:

$ sudo apt-get remove --purge network-manager network-manager-gnome

Poi, per sicurezza eliminiamo gli script di init ad esso associati (il passaggio precedente dovrebbe già averlo fatto, ma siccome non ho controllato...):

$ sudo update-rc.d NetworkManager remove

Addio, spina nel koolo!!!

Adesso però può essere cosa saggia installare una valida alternativa (non che la riga di comando non lo sia, anzi, ma ci sono casi un cui un tool grafico risulta più immediato, come ad esempio quando ci si deve collegare alla svelta ad una WPA Enterprise con certificato).

Io consiglio Wicd. Ha un'interfaccia un pelino meno immediata, ma quantomeno funziona.
Per installarlo, seguire i seguenti passi:

$ sudo echo deb http://apt.wicd.net hardy extras >> /etc/apt/sources.list
$ sudo apt-get update
$ sudo apt-get install wicd

Infine, per avere una comoda iconcina di gestione sul nostro pannello di Gnome, è sufficiente eseguire il file /opt/wicd/tray.py.

E' tutto, saluti e baci.

5 commenti:

hs1 ha detto...

Ho provato anche io WICD ma i problemi si sono spostati dalla wireless alla rete cablata.

"Ubuntu (debian) è la merda che ci meritiamo per la nostra pigrizia."

Anonimo ha detto...

Ecco diciamo che ubuntu sarebbe per i nubbi di linux come me. Di sicuro però inculdere delle Gui che non funzionano allontanano le persone da linux facendolo sembrare un prodotto scadente. Nmanager non solo non va ma ti fa creder di essere te che imposti male la rete...assurdo ho perso un pomeriggio prima di capire che era lui il problema. Tempo che potevo mpiegare a informarmi come usare la shell...se non funzionano le Gui non metterle è meglio piuttosto che illudere i nubbi come me e fargli perdere 2 giorni per configurare un OS. Baci

Anonimo ha detto...

Beh ti dirò che fino a ieri sera mi ha sempre funzionato bene (nm). Poi, per una ragione che ancora non capisco, ha cominciato a prendere un indirizzo ip sbagliato e a non funzionare più. Ho provato di tutto, stavo per resettare il router, ho provato la connessione manuale, ma nulla! Allora installo wicd e....niente manco per il caz! allora sconfitto e demoralizzato ho spento il router e sono andato a dormire. Stamane, accendo tutto e con un indirizzo ip statico finalmente funzionaaaa Alleluia! Ma siccome sto sull'eeepc, wicd ha un'interfaccia molto pesante quindi decido di tornare al più conciso nm......secondo voi si è connesso? manco per il caz!... allora mi connetto ad un'altra rete, riscarico wicd rimuovo nm, eh.....funzionaaaa!! Cmq il punto fondamentale è che con WICD mi ha permesso di settare e mantenere le impostazione sull'indirizzamento statico.

Anonimo ha detto...

imparato molto

Anonimo ha detto...

Ottimo post, funziona alla grande!! Complimenti

Davide